Home Chi siamo Finalità del comitato Le Associazioni aderenti Il parco della Cavallera Parco dei colli Briantei Rete ecologica Patrimonio storico

L'Associazione

Se si confrontano le immagini aeree della provincia di Milano così come si presentava qualche anno fa rispetto a come invece appare oggi risulta del tutto evidente il processo di conurbazione, un processo di cementificazione selvaggia che sta letteralmente "divorando" il territorio ed al quale è necessario porre un freno.
Un processo che ha colpito in particolare l'area Ovest della Brianza, un'area che ormai si configura come del tutto contigua alla metropoli.

Per fortuna nella Brianza Est invece sopravvivono ancora alcune grandi aree verdi risparmiate, almeno per ora, dall'espansione edilizia e produttiva. Si tratta di aree preziose, non solo dal punto di vista naturalistico, ma anche perchè conservano numerose testimonianze storiche come ville, giardini e cascine.

Un polmone verde dove è ancora possibile sperimentare nuovi modelli di sviluppo, modelli che assicurino, anche e soprattutto, il mantenimento di un grado elevato di qualità della vita per tutti gli abitanti in queste aree.

Per difendere queste oasi verdi e ciò che rappresentano è nato nel 2005, su iniziativa di alcuni cittadini e delle associazioni locali, il Comitato Parchi della Brianza Vimercatese divenuto in seguito Associazione per i Parchi del Vimercatese.
L'Associazione ha sede in via Luigi Ponti n. 15 a Vimercate ed è aperto a chiunque voglia aderirvi. Finora lo hanno fatto associazioni, organizzazioni e cittadini di Arcore, Usmate, Villasanta, Monza, Vimercate, Lesmo e Camparada.

L'IMPEGNO PER IL TERRITORIO

L’intento dell'Associazione è quello di aggregare le realtà del volontariato presenti nell'area del Vimercatese già impegnate su temi quali la tutela del territorio, la conservazione della natura, la promozione di uno stile di vita sostenibile, il miglioramento della qualità di vita complessiva della popolazione.
L’Associazione Parchi, con l’aiuto delle Associazioni locali e dei singoli cittadini vuole interpretare il ruolo di ‘antenna sensibile’ presente sul territorio, capace non solo di denunciare gli abusi e gli scempi ma anche di proporre soluzioni che vadano nella direzione dello sviluppo sostenibile.
Le battaglie civili nascono spesso su segnalazione di singoli cittadini. Ricordiamo ad esempio la campagna per l’autostrada Pedemontana in galleria e quella per chiedere che la stessa infrastruttura segua un tracciato collocato distante dall’abitato di Velasca non solo per salvaguardare l’abitato ma anche le cascine storiche che si trovano appena fuori del paese.

L'IMPEGNO PER LA DIFESA DEL PAESAGGIO

Difendere il Paesaggio del Vimercatese significa non solo difendere gli ambienti naturali ma anche occuparsi di tutte le emergenze storico architettoniche presenti nell’area. Si pensi ad esempio alle ville di Delizia, alle antiche Cascine che insieme alle chiesette ed alle cappellette di campagna testimoniano di un mondo antico che dobbiamo ricordarci bene perché sono lì le nostre radici.
Proteggere il Paesaggio significa anche difendere la bellezza delle visuali. Occorre opporsi alla prepotenza dei cartelloni pubblicitari ‘selvaggi’ posti sulle strade, inserire nella valutazione di impatto dei nuovi insediamenti anche la conservazione delle eventuali visuali panoramiche presenti, lottare contro l’introduzione di elementi architettonici non armonici rispetto all’ambiente che li circonda.


L'IMPEGNO PER UNA MOBILITA' SOSTENIBILE

Il territorio Vimercatese conserva ancora oggi i segni del proprio passato rurale, e in particolare la fitta rete di sentieri e strade campestri che marcano ciascun comune e connettono i vari comuni tra loro. Per questo si è pensato di unire i 20 comuni appartenenti all’antica Pieve con un anello ciclabile, lungo oltre 40 chilometri, per la maggior parte percorribile su sentieri di campagna. E’ nato così il progetto ‘Pieve in bici’ lanciato nel 2007 insieme agli ‘Amici della Storia della Brianza’.
I nostri obiettivi per la mobilità dolce:
• Raccogliere le istanze dei cittadini che desiderano centri urbani più vivibili rispetto a come sono oggi
• Studiare la situazione dei percorsi ciclopedonali esistenti e progettare una rete ciclabile sovracomunale realizzabile con interventi immediati ed economici
• Organizzare mostre, iniziative pubbliche, incontri sui temi della mobilità sostenibile
• Promuovere abitudini negli spostamenti locali alternative all’uso dell'auto
• Organizzare biciclettate per far conoscere i Parchi ed i loro percorsi

L'EDUCAZIONE AMBIENTALE

A partire dal 2006 abbiamo attivato collaborazioni con le scuole del primo e del secondo ciclo del Vimercatese (Arcore).
La novità più grande della nostra proposta educativa è nello stretto legame delle tematiche ambientali trattate con il territorio di riferimento. Educazione ambientale quindi, ma con essa studio della storia e delle tradizioni del Viimercatese, un’offerta davvero unica nel panorama formativo locale.
Per info: parchivimercatese@brianzaest.it.

Clicca qui per scaricare il pieghevole con tutte le informazioni sull'Associazione parchi (formato PDF , 380 Kb)


COME CI PUOI AIUTARE

- Diventando nostro SOCIO
- Diffondendo le tematiche portate avanti dall'Associazione
- Pubblicizzando l'esistenza dell'Associazione, di questo sito internet e del nostro BLOG
- Invitando gruppi, singoli, enti o associazioni a collaborare con noi
- Offrendo le tue competenze e il tuo tempo libero, per poco che possa essere, per contribuire all'organizzazione degli eventi
- Partecipando alle iniziative di sensibilizzazione ed educazione ambientale
- Scaricando e diffondendo il pieghevole che parla di noi: clicca qui (scarica il documento in formato pdf, dim. 397 KB)

QUOTE ASSOCIATIVE ANNO 2007

Socio Junior (da 0 a 14 anni) : 5,00 Euro
Socio Senior (oltre i 14 anni) : 10,00 Euro

Se vuoi saperne di più scrivici : e-mail parchivimercatese@brianzaest.it oppure guarda la lista completa dei nostri contatti: clicca qui

Il Consiglio Direttivo

Lo Statuto